Kayak Fishing Italia

Pr Knot Bobbin

« Older   Newer »
 
.
  1.  
    .
    Avatar

    PROWLER 13 "SEMPER FIDELIS"

    Group
    Member
    Posts
    1,105
    Location
    Campi Flegrei

    Status
    Offline

    ho trovato questo video.... e ho provato l’esecuzione del nodo applicando una modifica che consiste:
    1 - faccio due nodi piani con del nylon del 0,50 come il tony pena rimanendo un baffo lungo circa 3 cm
    2 - poi adotto il sistema del video,solo che io continuo ad arrotolare fino a coprire il nodo e proseguo a coprire anche il baffo di nylon continuo per un altro cm e chiudo il tutto come da video.
    ho fatto vari test e il risultato è la rottura del trecciato (presumo 0,16/0,18 e non di buona qualità) non dove chiudo la legatura, ma più sopra.
    ora le mie domande sono :huh:
    la legatura del video è per il Vj, può essere adottata anche per la traina?
    se avete compreso la mia spiegazione della modifica portata al tipo di legatura pensate che possa essere valida?


     
    Top
    .
  2.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,141
    Location
    Napoli. Kayak: sea kayak design 516, kaskazi dorado

    Status
    Offline

    nick, quell'attrezzo lo produce anche la stonfo e si chiama rotoknotter. Mi ha fatto vedere ieri pasquale di maddaluno come farlo e bisogna fare l'avvolgimento con un trecciato sottile ed almeno fino a coprire 10 cm. Le modalità possono essere diverse ma comunque è un nodo non nodo eccezzionale per tutti i tipi di pesca e non modifica praticamente il carico di rottura. Naturalmente l'attrezzino costa comunque 15 euri.... :cry: :cry:
     
    Top
    .
  3.  
    .
    Avatar

    Hobie Revolution 13

    Group
    Member
    Posts
    208
    Location
    Vicenza

    Status
    Offline

    CITAZIONE (gualt58 @ 22/7/2011, 13:31) 
    nick, quell'attrezzo lo produce anche la stonfo e si chiama rotoknotter. Mi ha fatto vedere ieri pasquale di maddaluno come farlo e bisogna fare l'avvolgimento con un trecciato sottile ed almeno fino a coprire 10 cm. Le modalità possono essere diverse ma comunque è un nodo non nodo eccezzionale per tutti i tipi di pesca e non modifica praticamente il carico di rottura. Naturalmente l'attrezzino costa comunque 15 euri.... :cry: :cry:

    Gualt58 quello che dici tu lo produce anche la Colmic ma è una cosa diversa...
    Se osservi il filmato bisogna imbobinare direttamente una certa quantità di trecciato del mulinello (mi sembra che un Mt sia sufficiente) e poi con quello creare la legatura. ;)
    Astrad
     
    Top
    .
  4.  
    .
    Avatar

    Group
    amm grafica
    Posts
    4,241
    Location
    Firenze

    Status
    Offline

    Il PR è il mio nodo preferito :wub: : lo uso sia per il VJ che a traina per unire il trecciato al nylon (per la traina faccio così: trecciato, nylon, girella , finale in fc)
    L'orginale PR Knotter lo produce la Shout e costa oltre 100 neuri :cry: :cry: :cry: :cry:
    Fino a poco tempo fa usavo un comunissimo bobinatore da mosca con un rocchetto vuoto, però bisognava fare attenzione in quanto, non avendo la "frizione", il nodo poteva non essere tirato... Adesso uso quello della Stonfo (ma anche quello Colmic è OK! ;) )
    Il nodo che consiglia colmic è un nodo diverso dal PR: mentre il PR utilizza lo stesso trecciato per fare la legatura sul nylon/FC , il nodo colmic (mi pare si chiami co.co. ...) utilizza un trecciato più sottile per fare una vera e propria legatura (stile anello sul grezzo) tra trecciato e nylon /FC..
    Comunque entrambi gli attrezzi (preferisco lo Stonfo che costa meno ed è fatto meglio!!) hanno una sorta di frizione per regolare la tensione del tracciato durante l'esecuzione del nodo e vanno benissimo per fare sia il PR che il nodo "colmic".
    Per NICK: anche se non esegui il nodo vai tranquillo che il PR tiene..caspita se tiene!!!!! :woot: :woot:

    ..ecco la foto dell'annodatore della shout:
    Image and video hosting by TinyPic
    ..costa... ma che differenza!!!! (toccato con mano!)

    PS: se decidete per il fai-da-te tenete presente che è opportuno usare un bobinatore con il passafilo in ceramica (vedi Stonfo): quelli tutti in metallo hanno il difetto di rischiare di intaccare il trecciato!!!!!!!!!
     
    Top
    .
  5.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,141
    Location
    Napoli. Kayak: sea kayak design 516, kaskazi dorado

    Status
    Offline

    @ghost
    esattamente, il nodo che mi hanno fatto vedere con lo stonfo rotoknotter si chiama co.co ma purtroppo non sono riuscito a trovarlo in rete. Sulla confezione dell'attrezzino ci sono due esempi di legature, uno che utilizza il trecciato imbobinato sul mulo e l'altro invece uno spezzone :) :)
     
    Top
    .
  6.  
    .
    Avatar

    Group
    amm grafica
    Posts
    4,241
    Location
    Firenze

    Status
    Offline

    Il co.co. non ho idea di dove trovarlo... l'altro sarà il PR o una sua versione ulteriore ;)
    Il PR come FG sono i due nodi di giunzione più usati a VJ, soprattutto il PR per il jigging o anche lo spinning pesante a GT e tonni!!!!!La tenuta è ampiamente testata!!!!
     
    Top
    .
  7.  
    .
    Avatar

    PROWLER 13 "SEMPER FIDELIS"

    Group
    Member
    Posts
    1,105
    Location
    Campi Flegrei

    Status
    Offline

    Grazie ragazzi :) quindi il nodo in questione oltre al vj può essere usato anche per traina leggera?

    @ Ghost,hai mai usato il pr knot con il Fuse della Sufix ieri l'ho preso da deca 0,23 34lb.cosa dici ?

    @ Gualt, Pasquale me l'ha venduto a € 2,20 uno aggeggio che serve per costruire le mosche finte si avvicina a quello del video solo che io l'ho modificato.

     
    Top
    .
  8.  
    .
    Avatar

    Group
    Member
    Posts
    1,141
    Location
    Napoli. Kayak: sea kayak design 516, kaskazi dorado

    Status
    Offline

    CITAZIONE (ghostkf @ 23/7/2011, 15:53) 
    Il co.co. non ho idea di dove trovarlo... l'altro sarà il PR o una sua versione ulteriore ;)
    Il PR come FG sono i due nodi di giunzione più usati a VJ, soprattutto il PR per il jigging o anche lo spinning pesante a GT e tonni!!!!!La tenuta è ampiamente testata!!!!

    co.co dovrebbe stare per colmic connection!!
     
    Top
    .
  9.  
    .
    Avatar

    Group
    amm grafica
    Posts
    4,241
    Location
    Firenze

    Status
    Offline

    Nik, a mio avviso l'unico "limite" del PR non è sicuramente la tenuta, ma con trecciati/FC sottili è un po' più complicato da eseguire .... in queste situazioni uso altri nodi: il mio "tonyfapena" knot (una variante del tony pena) o anche l'allbrigth. Altrimenti un FG e ti levi il pensiero ;)
    Della sufix conosco il nuovo 832 (ottimo trecciato) il fuse non l'ho mai provato...ma non dovrebbero esserci problemi con il PR!!
    Ricordati che il bobinatore senza passafilo in ceramica può lesionare il trecciato!!!!!
    @gualt: si! Ma non l'ho trovato su internet!
     
    Top
    .
  10.  
    .
    Avatar

    PROWLER 13 "SEMPER FIDELIS"

    Group
    Member
    Posts
    1,105
    Location
    Campi Flegrei

    Status
    Offline

    Grazie Ghost :) ora mi è tutto più chiaro.
     
    Top
    .
  11.  
    .
    Avatar

    Hobie Adventure

    Group
    amm grafica
    Posts
    3,844
    Location
    Capoliveri - isola d'Elba

    Status
    Offline

    Io ho il co.co.co. della Colmic ed è un attrezzo con cui poter fare diversi nodi di giunzione fino ad asole vere e proprie, senza necessità di eseguire alcun tipo di nodo...praticamente se fatto bene stringe tanto quanto un morsetto di metallo, di quelli da tonni per intendersi...

    Certo è un po' laborioso, ma il carico di rottura di trecciato e Nylon resta totalmente inalterato...

    Per pigirzia lo uso molto poco...

    Comunque c'è il video della colmic su youtube, che vi fa vedere come funziona...

    Quello della Shout è davvero un'altra cosa!!!!
     
    Top
    .
10 replies since 21/7/2011, 17:15
 
.